Una filiera trasparente

Oggi più che mai i consumatori vogliono conoscere nel dettaglio le caratteristiche intrinseche dei beni che consumano e capire come, dove, da chi e in che modo questi vengano prodotti e lavorati. Fornire le informazioni sull’uliveto, sulla filiera e sul contesto produttivo risponde di fatto ad una precisa e crescente esigenza dei consumatori: avere a disposizione l’intera storia del prodotto.

 

 

Grazie ai nuovi sistemi e strumenti di acquisizione dati e di comunicazione che consentono di avere un accesso virtuale-interattivo ai luoghi di produzione, ProdottoD’Italia dà la possibilità ai consumatori di fruire, indipendentemente dalla distanza, dell’intera filiera produttiva relativa ai prodotti che vengono acquistati, rivoluzionando di fatto i rapporti tra produttore e consumatore, e rendendo protagonista la filiera produttiva in quanto trasparente e fruibile a distanza.

La scommessa di ProdottoD’Italia è proprio quella di innescare un nuovo approccio culturale che restituisca un diverso significato alla parola “qualità” ed una maggiore consapevolezza al consumatore.

Ma come fare a raccontare la storia di un prodotto? Sensori e webcam HD collegate in wi-fi direttamente nella filiera hanno lo scopo di raccontare scientificamente e visivamente la storia del prodotto!
Grazie alla fondamentale collaborazione di Primo Principio, cooperativa sarda specializzata in soluzioni ICT per l’agricoltura ed incentrata sul progetto VirtualZero per la trasparenza della filiera vitivinicola, abbiamo posizionato in un uliveto e nei luoghi di produzione e di lavorazione dei prodotti agro-alimentari (i frantoi) delle telecamere HDTV e dei sensori ad-hoc per il monitoraggio dell'intera filiera produttiva (aria, acqua, terra, campi elettromagnetici). Mentre i sensori ad-hoc consentono il monitoraggio ambientale della filiera, fornendo delle informazioni specifiche e dettagliate sull'ecosistema agricolo naturale, le telecamere HDTV hanno invece lo scopo di catturare lo straordinario lavoro dell'uomo e della natura e di ricostruire con trasparenza il percorso dall’oliva all’olio.

Lo scopo è quello di comunicare al mercato la qualità e la tipicità dei propri prodotti, anche attraverso la diffusione di dettagli tecnici, indicativi della situazione climatica e ambientale e dello stato di salute della filiera e del territorio. La visita virtuale nei luoghi di produzione ha invece lo scopo di rendere la filiera trasparente.

  • Vincitori di "Princi Attivi 2012"

    Premio come miglior idea innovativa

  • The O'You family

    Una famiglia di Oli di altissima qualità

  • Il progetto O'Live

    Visita l'oliveto in tempo reale!!!

  • Una tradizione antica

    Scopri la storia dei nostri Oli di Oliva